en

Huerco S.

25 maggio
USA
A/V Live
Auditorium – MAXXI

Un progressivo processo di rarefazione ed astrazione. Kansas City come città d’origine – non certo una mecca della club culture, proprio per nulla. Ma partendo da lì, la personalissima visione di Huerco S. di ciò che dovrebbe stare in un dancefloor secondo i canoni techno e house, ruvida e sognante al tempo stesso, lo ha portato nei santuari europei del clubbing. Come ha reagito? A rovescio: iniziando a rendere sempre più eterea ed ambientale la sua musica, con gli stilemi da club sempre più spesso solo evocati e trasfigurati magicamente in presenze fantasmatiche, visibili in preziosa filigrana.